Petsharing, la community per la “condivisione” dei pets

Voglio dipanare immediatamente il dubbio che può venire leggendo il titolo: “condivisione” è un termine che serve solo per fare il collegamento con il nome di questa community. Non ci saranno cani, gatti, conigli ecc in “multiproprietà”.

Adesso possiamo spiegare meglio cos’è Petsharing.

A quanti di voi è capitato di doversi allontanare da casa per le più svariate ragioni? Pensiamo ai viaggi di lavoro, alle vacanze o ad un impegno imprevisto. Nasce, in questi casi, la necessità di trovare una sistemazione adeguata per il proprio pet. Petsharing è, appunto, una risposta a questa necessità.

Si tratta di una community fatta da persone che cercano o offrono ospitalità per un animale domestico. I vantaggi di questa soluzione sono molteplici.

Anzitutto non è una struttura anonima e asettica dove ci sono decine di altri animali ma si tratta prevalentemente di abitazioni private dove l’ospite può essere accudito in maniera ottimale. Chi accudirà il vostro animaletto non vi chiederà dei soldi (è prevista solo una quota annuale di iscrizione alla community per il mantenimento delle spese di gestione) e potrà anche fargli seguire, in caso di necessità, eventuali cure mediche.

A cura di Luca – © PetsBlog.it

Taggato con: , , , , , , ,
Pubblicato in rassegna stampa
Clicca MI PIACE!
Accedi adesso!

Newsletter