Salvataggio di una lupoide e i suoi cuccioli grazie a ENPA

Il lavoro instancabile dei volontari ENPA

 

Monteforte Irpino. Il giorno 31 Luglio 2013, dopo il tragico incidente dell’autobus sull’autostrada A16, è giunta una segnalazione dalla Presidente Nazionale, la senatrice Carla Rocchi, alla sezione dell’Enpa di Avellino: una lupoide nera che insieme ai cuccioli vagava fra i resti dell’autobus.

Tempestivamente si è attivata la macchina degli instancabili volontari ENPA che dalle ore 9.00 già cercavano fra i resti dell’incidente e sotto l’autostrada.

Dopo varie indagini condotte dal Commissario Saverio Capriglione, è emerso che l’animale aveva un proprietario, che ha confermato che la lupoide era scappata dal cancello insieme ai cuccioli.

Le ricerche sono iniziate anche nelle vicine campagne, ma purtroppo dell’animale nessuna traccia.

Tuttavia, i nostri volontari non si sono arresi ed hanno continuato a setacciare tutta la zona instancabilmente.

Finalmente alle ore 18.00 qualcosa sembra far pensare al meglio: si sentono dei guaiti sotto dei detriti più distanti. Esce un cucciolo, per fortuna, indenne!

Dopo poco arriva anche la lupoide, molto affaticata, con altri due cuccioli. Immediatamente sono stati rifocillati e visitati dal veterinario della sezione che per fortuna ha attestato la buona salute dei cuccioli; solo la mamma era un pò denutrita.

La storia ha avuto un lieto fine…

…ma se i volontari avessero rinunciato dopo diverse ore, non avremmo potuto dire lo stesso e chi sa cosa sarebbe successo alla povera lupoide e ai suoi cuccioli. Il nostro  ringraziamento speciale va agli instancabili volontari ENPA della sezione di Avellino!

STAMPA ENPA REGIONE CAMPANIA
Mesolella Dora

Taggato con: , , , ,
Pubblicato in notizie
Clicca MI PIACE!
Accedi adesso!

Newsletter