Maremma: News da La Casa dei Pesci

Progetto di salvaguardia e valorizzazione del mare della Maremma

Un passo avanti, anzi una bracciata…
Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto ci scrive l’apprezzamento per il progetto “La Casa dei Pesci”nel comune impegno per la tutela dell’ecosistema marino, annunciandoci che “L’iniziativa, considerate le lodevoli finalità, potrà contare sul sostegno del Corpo attraverso l’utilizzo del logo Guardia Costiera”.

Questa testimonianza istituzionale di partecipazione ci onora e rinnova l’impegno a voler proseguire con forza nel nostro impegno per costruire La Casa dei Pesci, quale passo verso un uso sostenibile del nostro mare, e rinnoviamo alle Amministrazioni locali l’appello a dare un segno di concretezza all’impegno promosso un anno fa nell’incontro del 29 giugno a Talamone.

Nei mesi passati, grazie al supporto della Rete dei Gas della Lombardia e di Planet Life Economy Foundation, l’Associazione è stata presente in diverse manifestazionia Pavia Bologna e Milano, riscuotendo ovunque un grande interesse del pubblico e raccogliendo donazioni.

Maremma: News da La Casa dei Pesci

… e un grande tuffo nell’estate!
Con l’artista Massimo Lippi che ha inaugurato il suo nuovo mandato di ‘fabbriciere’ aprendo il primo simposio d’arte presso il Camping Village Orbetello, dando inizio, insieme al suo allievo peruviano Eduardo Yarlaque, l’opera “Gli Angeli in ascolto” che rappresenta un volo di angeli che sorreggono l’universo e la più cara bellezza dello spirito e del creato.

Sempre in questi giorni abbiamo con gioia accolto l’appassionata adesione di Marco Borgianni, importante artista fiorentino, che ci regalerà il suo tempo a fine estate per realizzare un’opera dedicata al mare.

Contribuite e fate aderire all’Associazione ‘Comitato per La Casa dei Pesci’

L’adesione è gratuita, perché essere tanti è il primo successo. L’idea del progetto associativo è di dare sostenibilità al Mare della Maremma, creando, attraverso il messaggio dell’arte:

  • un migliore livello di ripopolamento ittico nei bassi fondali e in quelli a maggiore profondità anche proteggendo l’area dalla pesca illegale;
  • dei percorsi didattici marini per una fruizione più istruttiva dei tratti di costa più belli;
  • un ‘giardino marino dell’arte nelle zone di balneazione, con sculture e installazioni immerse, che costituisca un’attrazione per il turista.

Il vostro contributo è indispensabile! Movimentare un blocco costa 300-350 euro, la messa in mare altrettanto… sul nostro sito potrete usare PayPal, oppure le coordinate bancarie seguenti:

Associazione ‘Comitato per la Casa dei Pesci’ ONLUS
c/o Centro visite Parco della Maremma – Via del Bersagliere 7/9, 58100 Alberese GR
Codice Fiscale 92076500534 – IBAN: IT21E0200814304000102216722

Taggato con: , , , , , ,
Pubblicato in notizie
Clicca MI PIACE!
Accedi adesso!

Newsletter